fbpx

In questo periodo dell’anno iniziamo a vedere spot pubblicitari e sentire medici che ci raccomandano l’utilizzo di creme per proteggere la pelle dai danni del sole.
Solamente in pochi però pensano alla necessità di proteggere anche gli occhi, infatti il sole può creare danni più o meno seri al nostro sistema visivo, ma si stima che solamente il 15% degli italiani utilizza occhiali da sole abitualmente ed il 30% ne fa un uso sporadico e limitato all’estate.
Un’esposizione al sole, o meglio ai raggi ultravioletti senza adeguate protezioni può provocare sia delle semplici irritazioni a carico della congiuntiva e della cornea, ma può anche creare danni molti più seri al cristallino ed alla retina (strutture fondamentali per la visione).

Ecco quindi i nostri consigli per affrontare l’estate all’insegna della protezione dei nostri delicati occhi

  • Acquistare occhiali da sole con marcatura CE, quindi rivolgersi SEMPRE A CENTRI OTTICI COMPETENTI dove potrete essere consigliati al meglio in base alle vostre esigenze. Mai utilizzare occhiali da sole contraffatti.
  • Ricordarsi di indossare gli occhiali da sole anche quando siamo all’ombra o quando il cielo è nuvoloso in quanto attraverso le nuvole passa ben il 70% dei raggi UV.
  • Proteggere SEMPRE gli occhi dei bambini, le loro strutture oculari sono molto più delicate di quelle degli adulti

Sicuramente è importante spendere due parole per cercare di spiegare la funzionalità della lente POLARIZZATA, senza dubbio molto utile e versatile, che oltre a darci una protezione dal sole elimina i riverberi della luce. La luce naturale non è polarizzata cioè si muove in ogni direzione ed ogni volta che un raggio di luce incontra una superficie piana come può essere il manto stradale bagnato, uno specchio d’acqua o una superficie metallica, la luce viene in parte riflessa e deviata in un’altra direzione, in altre parole è polarizzata. Queste particolari lenti polarizzate grazie ad una microrete verticale consentono di filtrare la luce riflessa orizzontalmente e quindi eliminare il riverbero e le immagini specchio che la luce stessa crea quando incontra superfici riflettenti, il risultato è ovviamente una elevata protezione ed un maggior confort in tutte le attività outdoor.